Il nostro lavoro

Implantologia e chirurgiaimplantologia-web

Alcuni pazienti presentano problematiche legate alla perdita di uno o più elementi dentali.
Entra in campo allora l’implantologia dentale che mi permette di applicare al paziente che ha subito una perdita parziale o totale di denti delle protesi fisse di ottimo valore funzionale ed estetico, evitando così protesi mobili totali o parziali, il tutto attraverso interventi a bassa invasività.

Lavoro inoltre, quando è possibile, con l’implantologia dentale a carico immediato una tecnica cioè che  permette, invece, di inserire gli impianti dentali e di caricarli nella stessa seduta o comunque entro 24 ore dall’intervento, ripristinando in poco tempo, la funzione masticatoria del paziente.
L’implantologia dentale a carico immediato è utilizzabile sia in caso di impianti dentali singoli o di numero ridotto, sia in caso di sostituzione di intere arcate dentarie. Il grande vantaggio consiste nella immediata riabilitazione della bocca e nella notevole riduzione dei disagi fisici e psicologici legati alle tecniche implantologiche tradizionali, caratterizzate da tempi di esecuzione e guarigione più lunghi e faticosi per il paziente.

Le tecniche vanno avanti molto rapidamente e il computer aiuta notevolmente il nostro lavoro, ci sono tecniche come la “computer guidata” che è decisamente molto meno invasiva per l’inserimento degli impianti e ha un decorso post chirurgico quasi nullo, visto che non vengono dati nemmeno i punti di sutura.

 

Gnatologiagnatologia-web

Mastica bene, vivi meglio. Molto del nostro benessere quotidiano deriva dalla bocca. La gnatologia dunque, come scienza che viene applicata per risolvere la complessità dei problemi che stanno dietro alla malocclusione, si deve occupare di un’analisi a 360 ° dei problemi del paziente, per evitare che il nostro corpo, che di per sé possiede una capacità di compensazione molto elevata, (magari anche grazie al supporto di alcuni impianti esterni) risolva i problemi in maniera temporanea e non definitiva, procrastinando solamente l’insorgere di altre complicazioni.
Il mio fine, infatti, è quello di fare stare bene il paziente in maniera continuativa, trovando per lui un equilibrio che funzioni indipendentemente da qualsiasi impianto. A questo proposito ho sviluppato un vero e proprio Protocollo condiviso, che ho chiamato PGP Programma Gnato Posturale Globale che comprenda altre branche della medicina quali l’ortopedia, l’oculistica e la fisioterapia. Grazie allora ad apparecchiature come il chinesiografo, l’elettromiografo, la tens e la pedana stabilometrica affronto le problematiche che non sono più, a questo punto, legate solo alla malocclusione ma sono, ad esempio, di grande utilità anche per trovare o verificare l’occlusione su protesi fisse o mobili.

Estetica dentaleestetica-web

Avere un bel sorriso è molto importante in quanto il nostro viso e la sua espressività sono il nostro specchio verso il mondo. A questo proposito anche l’estetica dentale entra in campo soprattutto se l’utilizzo di apparecchi ortodontici o il trattamento di pulizia dentale/sbiancamento professionale risultano inappropriati o insufficienti per ottenere il risultato desiderato (denti bianchi, diritti e più grandi).Opero allora mediante delle “faccette dentali” e cioè degli ingegnosi restauri estetici che applico sulla superficie esterna dei denti per migliorarne l’aspetto o per riempire gli spazi che si vengono a creare fra due denti contigui. Nello specifico le faccette sono delle sottili lamine di ceramica che, una volta cementate su denti esteticamente non perfetti, migliorano l’aspetto estetico.
In particolare le faccette sono indicate in presenza di denti scheggiati, denti gialli che non si possono sbiancare con il trattamento professionale, spazio interdentale nel caso in cui non si voglia ricorrere all’utilizzo di apparecchi o protesi o denti progressivamente usurati a causa dell’età avanzata.

Estetica del viso

Sul filo della bellezza.
Un’ altra tecnica che ha catturato il mio interesse e sviluppato la mia professionalità riguarda la medicina estetica.
Per intervenire in modo non traumatico sullo scorrere del tempo utilizzo un innovativo trattamento per il viso che, attraverso l’inserimento nel tessuto cutaneo, senza incisioni, di fili riassorbibili in acido polilattico i “Silhouette Soft”, con un trattamento esclusivamente ambulatoriale, contrasto i segni dell’età ripristinando maggiore tonicità e uniformità cutanea, ottenendo, di conseguenza, anche un viso più definito.
In questa direzione i filler che utilizzo, in base alla zona di interesse, possono migliorare rughe e labbra facendo sì che il viso possa riprendere quella luce che il tempo, purtroppo, ha reso opaca.
Un ulteriore aiuto arriva anche da una apparecchiatura, il BioTermic, che tramite le bioceramiche permette di riscaldare selettivamente i tessuti trattati fino a raggiungere i 49 gradi, senza provocare eritemi persistenti, contrastando così efficacemente i segni dell’invecchiamento cutaneo e consentendo di ottenere un duraturo miglioramento della qualità della pelle del corpo e del viso. La tecnica permette di attenuare, con una certa stabilità, i principali inestetismi che riguardano la cute come le rughe o le lassità. Viene applicata anche per trattare in maniera efficace gli inestetismi della pelle causati dalla cellulite. L’Onda di Calore Selettiva è un infrarosso “A” che ha come caratteristica quella di essere assorbita nei tessuti profondi.